L’Italia del tennis vive senza dubbio un momento d’oro e questo è sotto gli occhi di tutti. Recentemente, sulla terra croata di Umago, tre azzurri sono arrivati in semifinale e uno di questi, Jannik Sinner, ha vinto il torneo, battendo in finale Carlos Alcaraz che non ha per niente un buon rapporto coi giocatori italiani in termini di head to head.

Ciononostante, c’è qualcosa nel gioco dell’altoatesino che non piace, non entusiasma Adriano Panatta. L’ex campione romano, intervistato da Giorgio Burreddu del Corriere dello Sport, ha spiegato il motivo: “Sinner dritto e rovescio li gioca bene, benissimo.

Deve imparare ad ammorbidire la palla, ma ha tempo davanti a sé. Però quando lo vedo giocare come domenica contro Alcaraz, due che tirano a duecentocinquanta orari da fondo campo, è un tipo di gioco che non fa per me, ma io sono vecchio.

Non è che non mi piaccia Sinner, anzi. Lui è uno che ha una testa di prim’ordine, sta lì anche se perde. Ha gli attributi. È il tipo di gioco che non mi piace, non mi emoziona, giocano a una velocità pazzesca, toglie la fantasia, non hai tempo di pensare, è un gioco più veloce e violento, meno raffinato, magari la raffinatezza è quella e io ho un concetto diverso.

Sono un dinosauro”, ha dichiarato.

Nel corso della intervista concessa al Corriere dello Sport, l’ex campione Slam e numero 4 del mondo Adriano Panatta ha avuto poi modo di fare una breve e veloce parentesi anche sugli altri talenti più in vista del tennis italiano, giovani o meno giovani.

“Musetti ha più soluzioni, ha una bella mano”, ha dichiarato. “Come ce l’ha ancora Fognini. Berrettini è classico, anzi classico-moderno, servizio-dritto: fa male quando tira” . Panatta che nei giorni scorsi ha commentato il successo proprio di Lorenzo Musetti in quel di Amburgo, primo titolo ATP della sua giovanissima carriera: “Bravo Musetti – ha scritto l’ex giocatore azzurro sui social – Questa è una gran bella vittoria” .

L’analisi del vincitore del Roland Garros poi si è focalizzata sulla forza del numero tre italiano di risollevarsi dopo che Alcaraz gli ha annullato ben cinque match point: “Soprattutto dopo aver fallito 5 match point al secondo set.

È un bel segnale, ancora complimenti” . 👇🏻 Seguiteci anche su Instagram 👇🏻http://tiny.cc/Instagram_TWI