ROMA – Lewis Hamilton nel consiglio di amministrazione dei Denver Broncos. È lo scenario che è emerso in queste ultime ore, con il britannico della Mercedes che ha trovato l’accordo con Rob Walton, patron della catena americana di supermarket Walmart. Il sette volte iridato in Formula 1 entra dunque nel gruppo che ha presentato l’offerta per acquisire la franchigia che milita in NFL. La proposta di acquisizione (4,65 miliardi di dollari) deve ora essere approvata da almeno 24 dei 32 presidenti della Lega entro il 9 agosto.

Lewis Hamilton ha annunciato così il suo ingresso nella cordata: “Sono entusiasta di entrare a far parte di un incredibile gruppo di proprietari e far parte della storia dei Broncos! Onorato di lavorare con una squadra di livello mondiale e di fornire un esempio di una leadership più diversificata in tutti gli sport“. Anche Mellody Hobson (presidente di Starbucks) e Condoleezza Rice (ex Segretario di Stato nella presidenza di George W. Bush) sono nella cordata che sta andando all’assalto dei Denver Broncos, squadra tre volte campione nel Super Bowl.

Read More