All’indomani dell’abbraccio dei tifosi ricevuto a Villar Perosa, i giocatori della Juventus sono tornati ad allenarsi in vista dell’ultima amichevole estiva, in programma domenica sera a Tel Aviv contro l’Atletico Madrid.

Juve, Allegri tra mercato e emergenza

Nella mattinata di venerdì la squadra ha sostenuto un allenamento mattutino alla Continassa. Come riporta il sito ufficiale della Juventus, Allegri ha diviso la sessione in due parti: la prima dedicata a lavoro tecnico su costruzione e finalizzazione dell’azione, quindi esercitazioni in partita ad alta intensità. Il tecnico bianconero resta in attesa di buone notizie dal mercato, anche alla luce dell’emergenza a centrocampo con la quale la Juve dovrà fare i conti nella prima giornata in programma alle 20.45 di Ferragosto contro il Sassuolo a causa delle assenze degli infortunati McKennie e Pogba e dello squalificato Rabiot.

Guarda la galleryJuve, festa a Villar Perosa: Locatelli e Bonucci in gol, poi l’invasione dei tifosi

Juve, Morata avversario dell’ultima amichevole

Sabato la Juventus sosterrà un’altra seduta di allenamento al mattino, che precederà la partenza per Tel Aviv, in programma già nel pomeriggio. Domenica alle 20.45 presso il Bloomfield Stadium, lo stesso nel quale si è disputata la Supercoppa di Francia vinta 4-0 dal Psg sul Nantes, l’Atletico Madrid sarà l’avversario dell’ultima partita dello Juventus Summer Tour 2022. Osservato speciale sarà inevitabilmente Alvaro Morata, protagonista nel test dei Colchoneros contro il Cadice, il cui ritorno in bianconero è il sogno tutt’altro che nascosto di Max Allegri.

Guarda il videoLocatelli si prende la Juve: “Voglio responsabilità. E sui nuovi…”